ECCELLENZA

Il Siracusa lancia il guanto di sfida al Viagrande

di
Il tecnico Peppe Anastasi ha convocato 20 giocatori. Il bomber Giuseppe Carbonaro, non al meglio, rimane a casa

SIRACUSA. Carbonaro no, Montella si. Al termine della rifinitura di ieri pomeriggio il tecnico del Siracusa, Giuseppe Anastasi ha convocato 20 giocatori per la sfida delicata in casa dello Sporting Viagrande. Non c’è nella lista di Anastasi l’attaccante paternese che reduce da un infortunio alla coscia a causa di un incidente domestico non verrà rischiato dall’allenatore catanese. Invece è stato recuperato in pieno l’esperto terzino Vincenzo Montella. Tra i convocati anche il centrocampista Giuseppe Grasso che nella sfida di domenica scorsa contro il Giarre si era accomodato in tribuna.

Il giocatore catanese potrebbe essere l’arma in più del tecnico Anastasi contro il Viagrande che si è ben comportato contro le squadre di vertice.  «Dobbiamo puntare in alto e quindi cercheremo di uscire dal campo di Viagrande con una vittoria - ha voluto sottolineare l’amministratore delegato del Siracusa, Gaetano Albergamo - abbiamo costruito una squadra importante pronta a fare bene in qualsiasi campo». Gli azzurri, che si trovano in vetta alla classifica del torneo di Eccellenza in condominio con Scordia, Vittoria ed Igea Virtus, hanno svolto gli ultimi tre allenamenti settimanali sul campo «Bottino» di Aci Catena.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X