FINTI INCIDENTI

Siracusa, raggiri a Belvedere e Villaggio Miano
Cinque casi di truffa dello specchietto

di
Siracusa, Cronaca

SIRACUSA. Sono tornati a colpire e questa volta hanno scelto di farlo nella zona tra il Villaggio Miano e Belvedere. Sono gli specialisti della truffa con lo specchietto, che, in poche settimane, avrebbero raggirato un gruppo di persone, finito nella loro trappola. Sarebbero già cinque i casi che sono stati segnalati e dalle prime ricostruzioni sembra che la tecnica sia la stessa: affiancare un’auto e nella fase di sorpasso scagliare una biglia, simulando un tamponamento.

A quel punto, i truffatori, facendo leva sulla loro esuberanza, convincono gli automobilisti presi di mira a scucire i soldi per pagare quel presunto danno, senza ricorrere alle assicurazioni, il cui intervento farebbe abbassare la loro classe di merito. Una motivazione assai convincente, tale da vincere certe resistenze ma dalle recenti indagini condotte dagli agenti di polizia e dai carabinieri, che conoscono assai bene questo fenomeno, i truffatori non individuano le loro vittime casualmente. Nella maggior parte dei casi, “scelgono” anziani, soprattutto donne, senza nessuno altro a bordo: in questo modo, i truffatori ne traggono un vantaggio psicologico ed ormai, nella zona in questione, i residenti cominciano ad avere un po’ di apprensione.

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati