DITELO A RGS

Amianto, Sicilia regione del Sud con più casi di tumore

di
Sarebbero tre ogni centomila abitanti. L'allarme arriva da Mario Spatafora, primario della clinica di Pneumologia dell'Università di Palermo: “Solo nel capoluogo – ha dichiarato – contiamo quasi dieci casi per esposizione ad amianto”.
PALERMO. La Sicilia è la regione del Meridione con il più alto numero di casi di tumore dovuti all’amianto, 1,70 ogni centomila abitanti. E, quasi sempre, si tratta di neoplasie mortali. È un quadro tutt’altro che felice quello dipinto stamane, a Ditelo a Rgs, da Mario Spatafora, Primario della clinica di Pneumologia dell'Università di Palermo: “Solo nel capoluogo – ha dichiarato – contiamo quasi dieci casi di tumore all’anno per esposizione ad amianto”.
Un materiale che si rende pericoloso quando è in polvere.  “L’Isola – ha continuato – è la prima regione del Meridione per incidenza. In Italia, invece, le più colpite sono la Liguria e il Piemonte”. E tra i centri urbani locali, Spatafora non ha alcun dubbio nell’indicare “Augusta, provincia di Siracusa,  e Biancavilla Etnea” come i luoghi più a rischio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook