AMBIENTE

Rifiuti a Siracusa, aperto il nuovo centro di raccolta a Targia

di
Inaugurato il secondo centro comunale di raccolta cittadino. La struttura è in contrada Stentinello, nell’area dell’ex mattatoio, e sarà aperta dal lunedì al sabato

SIRACUSA. Un secondo centro di raccolta per rivoluzionare l’approccio ai rifiuti in città. E magari provare anche a ridurre i costi di gestione e di conseguenza i tributi. È con questi obiettivi che l’amministrazione comunale, al termine dei lavori effettuati dall’«Igm», ha inaugurato ieri mattina il centro comunale di raccolta in contrada Stentinello, nell’area dell’ex mattatoio alla Targia.

I locali dell’ex mattatoio restano chiusi e in disuso ma all’esterno sono stati sistemati una serie di cassoni rossi, e qualche cassonetto, ognuno ”dedicato” a un tipo particolare di rifiuto: dagli ingombranti, al vetro, plastica, legno, metallo, piccoli interti e anche i toner. Di fatto insomma si potrà evitare di lasciare elettrodomestici e materassi accanto ai cassonetti e portarli invece al centro comunale di raccolta. «Ci auguriamo - ha dichiarato il sindaco Giancarlo Garozzo - che i cittadini recepiscano bene questa iniziativa. È importante fare capire che conferendo in maniera corretta i rifiuti si può risparmiare tanto anche in termini di ”Tari”, la tassa sui rifiuti». Il centro aperto in contrada Stentinello si aggiunge così a quello attivo ormai da tempo in contrada Arenaura e secondo quanto spiegato dal Comune le due strutture saranno aperte tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle 7,30 alle 12,30. Il martedì e il mercoledì è anche prevista una apertura pomeridiana, dalle 15 alle 18.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook