camera commercio, economia, Siracusa, diego ciulli, Siracusa, Economia
CAMERA DI COMMERCIO

Prodotti tipici, tre aziende siracusane
inserite nel progetto di «Symbola»

di

SIRACUSA. Un catalogo digitale curato da «Google» aperto alle aziende che producono le eccellenze dell'agroalimentare e dell'artigianato siracusano. L'obiettivo è stato illustrato venerdì mattina nella sede della Camera di commercio nel corso del convegno promosso da «Google» e Fondazione «Symbola» insieme all'università «Cà Foscari» di Venezia ed ai gruppi dei giovani imprenditori di Cna e della Coldiretti. Al progetto che vedrà impegnati 107 studenti provenienti da tutta Italia hanno già aderito tre aziende dell'agroalimentare siracusano. Sono l'impresa «Salafia» di Lentini e le aziende agrituristiche «Terra e Libertà» di Canicattini ed «Italia» di Solarino.

All'evento di venerdì hanno preso parte 90 imprese della provincia, 30 provenienti da Palermo, Trapani, Messina, Enna ed Agrigento e 10 aziende del Nord che intendono aderire all'iniziativa. Protagonisti dell'incontro sono stati anche alcuni titolari di aziende del territorio che hanno scommesso sul web come strumento per commercializzare i propri prodotti. Da Valerio Cortese dell'azienda agricola «Agricortese», a Maria Iangliaeva Asimovna del «Consorzio Sicilia Hyblea», da Biagio Teseo di «Reclog» a Sebastiano Bongiovanni di «Siracusa Turismo».

A presentare il progetto, è stato Diego Ciulli senior, policy analyst di «Google Italia». «Guardiamo alle eccelleze dell'agroalimentare e dell'artigianato - ha detto Ciulli - perché ci sono ampi margini e sbocchi immediati sui canali web per fare incontrare più rapidamente l'offerta delle imprese e la domanda dei consumatori finali. Nel Meridione c'è ancora poca consapevolezza delle potenzialità che può avere questo settore secondo noi fondamentale per rilanciare settori dell'economia finora in grande difficoltà». Un'opportunità come ha sottolineato il direttore provinciale di Coldiretti, Pietro Greco che rappresenta a livello locale oltre duemila realtà imprenditoriali.

«È un'occasione da cogliere - ha detto Greco - siamo al fianco delle aziende per accompagnarle sui mercati e fare comprendere che occorre investire sulla digitalizzazione ed aprirsi alle innovazioni». All'incontro aperto dal sindaco Giancarlo Garozzo hanno preso parte anche Domenico Sturabotti, direttore della Fondazione «Symbola», Stefano Micelli, docente all'Università «Ca' Foscar»i di Venezia, il vicepresidente nazionale di Cna Andrea Di Benedetto, la vicepresidente nazionale dei giovani di Coldiretti, Maria Letizia Gardoni, e il vicepresidente della Camera di commercio, Pippo Gianninoto.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati