Priolo, 8 pullman a disposizione degli studenti

Siracusa, Archivio

PRIOLO. Otto pullman, due dei quali snodabili, per il servizio di trasporto riservato ai 630 studenti pendolari di Priolo. In vista dell'avvio dell'anno scolastico che scatterà oggi per gli studenti priolesi sarà l'Ast, l'azienda siciliana trasporti ad occuparsi del trasferimento dei ragazzi dai capolinea di Priolo verso gli istituti superiori di Siracusa. Nei giorni scorsi è stata infatti siglata l'intesa che lega nuovamente il Comune e l'azienda dopo due anni durante i quali il servizio è stato espletato dalla ditta "Crescente" di Siracusa.


"Il servizio torna all'Ast così come prevede una disposizione di legge - ha detto il sindaco di Priolo, Antonello Rizza -. Rispetto alla precedente ditta che garantiva dieci pullman gran turismo forniti di ogni confort con la possibilità per gli studenti di viaggiare seduti, rappresenta una soluzione diversa, ma dovuta proprio in forza di una disposizione di legge alla quale abbiamo dovuto applicare. In questo caso avremo anche un risparmio sui costi del servizio che si attesta intorno al 30 per cento rispetto allo scorso anno. Abbiamo avuto precise rassicurazioni dai dirigenti dell'Ast circa la continuità del servizio che si completerà fino al prossimo giugno. Si eviterà così il ricorso per l'amministrazione comunale, così come avvenuto sia due anni fa, che lo scorso anno alla procedura di gara per l'affidamento del servizio, in sostituzione dell'Ast che per la difficoltà finanziaria nei confronti della Regione ci aveva comunicato preventivamente di non potere erogare con efficienza e puntualità il servizio. Prima dell'avvio delle lezioni abbiamo così formalizzato l'intera organizzazione del servizio".

Il prossimo passaggio sarà adesso rappresentato da un incontro che il sindaco avrà con i genitori degli studenti e che è stato programmato per il 16 settembre nei locali del centro diurno per anziani di via Mostringiano. L'amministrazione comunale ha stanziato complessivamente un fondo di 297 mila euro. La determina riguarda la spesa per l'acquisto degli abbonamenti Ast per gli studenti pendolari che utilizzeranno gli autobus messi a disposizione dall'azienda siciliana trasporti nella tratta Priolo-Siracusa e Priolo-Augusta. Il costo mensile degli abbonamenti è stato quantificato in 36 mila 960. Il servizio avrà decorrenza da oggi fino al 31 maggio del prossimo anno. Alla firma dell'intesa avvenuta nei giorni scorsi al Comune di Priolo, hanno preso parte l'assessore alla Pubblica istruzione, Luciano Di Mauro ed i responsabili dell'Ast per la sezione compartimentale di Siracusa, Ruggero Sacillotto e Sebastiano Giaccotto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X