Noto, Bonfanti: "Tasse abbassate, ora paghino tutti"

Siracusa, Archivio

NOTO. "Ho ridotto le tasse, ora però dobbiamo contribuire tutti insieme a mantenerle basse". È l'invito che il sindaco di Noto Corrado Bonfanti rivolge alla città all'indomani dell'adozione di alcuni importanti provvedimenti relativi alla fiscalità comunale da parte della massima assise municipale. "Un lavoro intenso - dice il capo dell'amministrazione - che ci ha visto fedeli interpreti delle novità introdotte dal governo centrale, sempre più incentrate nella direzione di compensare la riduzione dei trasferimenti con l'intervento diretto dei Comuni nelle tasche dei cittadini. Ma abbiamo agito anche nella convinzione, concretamente attuata, che una buona politica di bilancio possa permettersi di dimostrare all'intera comunità, quando è possibile, notevoli riduzioni alla tassazione comunale. In un momento di forte crisi, mentre si continua senza sosta a battere cassa - aggiunge Bonfanti -, assumere decisioni in controtendenza vuol dire consapevolezza delle difficoltà che le famiglie vivono nel quotidiano, piena attenzione alle esigenze generali della comunità, riconquista del ruolo centrale della politica locale". 


ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati