Indigenti, il Comune di Augusta acquista generi alimentari

AUGUSTA. Cantieri servizi ancora fermi al palo per la mancata erogazione dei fondi previsti al Comune, che intanto ha trovato i 20 mila euro da destinare all'acquisto di generi alimentari di prima necessità per i più bisognosi. È stata, infatti, firmata nei giorni scorsi la delibera che assegna 20 mila euro alla Croce rossa e domani mattina è in programma al Comune un incontro con i vertici provinciali dell'ente benefico per capire come distribuire i pacchi con generi alimenti di prima necessità. «Abbiamo racimolato questa somma raschiando alcuni capitolo di bilancio e scelto di affidarli alla Croce rosa perchè ci è sembrata la strada più veloce- ha detto il vice prefetto della commissione straordinaria del Comune, Maria Rita Cocciufa- contiamo di poter aiutare 110-120 famiglie anche se stiamo valutando se effettuare la distribuzione degli alimenti, che sarà curata direttamente dalla Croce rossa, in due tranche. E' già stata redatta un 'apposita lista di beneficiari sulla base di una vecchia lista già in possesso ai servizi sociali e aggiornata in base ai disagio che è cresciuto nel frattempo in questi anni». Un aiuto concreto per consentire a chi ne ha bisogno e non ha neanche il minimo indispensabile per vivere di andare avanti, anche sei i disoccupati augustani che nei mesi scorsi hanno più volte protestato davanti al Comune avevano chiesto un'opportunità di lavoro che il Comune, in gravi problemi economici, non è certo in grado di offrire. In questo all'ente dovrebbe sopperire la Regione che, però, ad un anno di distanza dal tanto pubblicizzato bando dei cantieri di servizi per disoccupati non ha ancora trasmesso i fondi necessari a far partire gli otto interventi che impiegheranno in totale centoquarantaquattro disoccupati augustani. «Nell'attesa che arrivino i soldi- ha aggiunto il vice prefetto- stiamo procedendo con l'acquisto dell'attrezzatura e del materiale che servirà per i lavori e per fare l'assicurazione in modo da farci trovare pronti, nel frattempo stiamo aggiornando e rivedendo gli elenchi dei beneficiari che sono stati stilati mesi fa». Sono previsti interventi di pulizia al cimitero, alla villa, negli uffici comunali, nelle aree a verde di Brucoli e delle scuole, ma anche di pitturazione delle ringhiere del Faro, due progetti riguarderanno anche l'assistenza agli anziani e ai disabili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook