Stadio di Avola, la giunta
delibera l'affidamento ai privati

La giunta comunale ha adottato nei giorni scorsi una delibera per la concessione degli impianti sportivi ai privati. La gestione è per dieci anni. Gli impianti sono stati divisi in tre blocchi
Siracusa, Archivio

AVOLA. Gli impianti sportivi dello stadio comunale «Meno Di Pasquale» potranno essere concessi in gestione ai privati per la durata massima di dieci anni. Assieme al ridimensionamento della dotazione organica dell’ente e ai tagli di spesa nei vari settori già operati durante il primo semestre, nell’ambito del nuovo piano di riequilibrio finanziario decennale predisposto dall’amministrazione comunale per evitare il dissesto finanziario, la ”spending rewiev” al Comune di Avola colpisce anche l’impiantista sportiva pubblica. Infatti, è del 19 agosto scorso la delibera di giunta comunale con la quale viene approvato il provvedimento sulla ”gestione degli impianti sportivi comunali dello stadio comunale e le linee d’indirizzo e provvedimenti conseguenti”.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook