Sbarcati ad Augusta oltre 600 migranti: molti i bambini

Siracusa, Archivio

PALERMO. Stamane 588 migranti, tra i quali molte donne e circa 200 bambini (decine sotto il primo anno di vita) sono sbarcati nel porto di Augusta, soccorsi nel Canale di Sicilia da una nave impegnata nell'operazione Mare nostrum. Si tratta di interi nuclei familiari di siriani e palestinesi. Un altro sbarco si è verificato a Marzamemi. Ad Augusta quattro i ricoveri all'ospedale: tre donne incinte e un uomo che accusava dolori al torace. Quattro presunti scafisti sono stati arrestati: due egiziani e due tunisini. I migranti sono stati ospitati nella tendopoli allestita ad Augusta e dopo i controlli medici effettuati dai sanitari dell'Asp e delle organizzazioni umanitarie, è cominciato il trasferimento verso i centri d'accoglienza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X