Siracusa, ponte di Calafatari chiuso: caos e code di auto

SIRACUSA. Caos e lunghe file di auto per l’intera mattinata di ieri lungo Riva della Posta per uscire dal centro storico. La rivoluzione alla viabilità dovuta dalla chiusura del ponte dei Calafatari decisa con l’ordinanza firmata dal sindaco Giancarlo Garozzo, prevede l’inversione del senso di marcia su via Trieste, e ieri ha fatto registrare ingorghi ed inevitabili proteste. Ad appesantire il flusso veicolare in uscita da Ortigia anche la presenza degli autobus. Su Riva della Posta le condizioni più critiche. Qui una parte della piazza è destinata alla sosta delle auto ed al cantiere per la ristrutturazione dell’ex immobile delle Poste, le auto sono rimaste incolonnate su una fila e lentamente si sono immesse sul ponte Umbertino per poter uscire da Ortigia. Già a partire da oggi una porzione di Riva della Posta verrà chiusa alla sosta con l’installazione degli stalli fissi così come è stato disposto nei giorni scorsi su Riva Forte Gallo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X