Decreti di finanziamento bloccati alla Regione, i cantieri di servizio di Siracusa restano al palo

Siracusa, Archivio

SIRACUSA. I cantieri di servizio di Siracusa restano al palo. Si attendono ancora le risorse da parte della Regione Siciliana, prima di fare partire la manovra che, per tre mesi, permetterà ai cittadini selezionati di guadagnare circa 600 euro al mese. A Siracusa sono 364 le persone che rientrano nei progetti che riguardano opere pubbliche nel Comune. A Ditelo a Rgs è intervenuto stamattina il vicesindaco di Siracusa, Francesco Italia: "Pare siano stati approvati i decreti di finanziamento e adesso si trovino alla ragioneria della Regione". Senza questo finanziamento i cantieri non possono partire, come ha spiegato lo stesso vicesindaco.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati