La lite, poi un colpo di pisto: un uomo vivo per miracolo a Siracusa

Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Ferito al collo da un colpo di pistola e vivo per miracolo. È sfociata in un’aggressione con un colpo d’arma da fuoco una lite tra due uomini, ieri pomeriggio, in via Cassia, alla Mazzarrona. Al pronto soccorso dell’ospedale «Umberto I» è finito P.D.L., 46 anni. L’uomo, secondo quanto spiegato dai carabinieri che stanno indagando sulla vicenda, sarebbe al momento disoccupato e adesso è tenuto sotto osservazione dai medici della struttura sanitaria di via Testaferrata.
Le sue condizioni però non desterebbero preoccupazioni e l’uomo non è in pericolo di vita. I militari dell’Arma stanno invece cercando il suo aggressore, che dopo aver esploso il colpo d’arma da fuoco si è allontanato da via Cassia con l’intento probabilmente di fare perdere le proprie tracce.


IL SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati