Interventi alla piscina Caldarella di Siracusa, da martedì sarà chiusa

Siracusa, Archivio

SIRACUSA. La piscina «Paolo Caldarella» chiusa a partire da martedì. Lo ha annunciato l'amministrazione comunale che ha deciso di risolvere anticipatamente la convenzione con il consorzio «Gimi sport» per avviare le procedure di valutazione dei lavori di manutenzione straordinaria da effettuare sulla tribuna, negli spogliatoi, ai margini della vasca. Gli interventi che dureranno fino a settembre, riguarderanno anche la ristrutturazione della piscina piccola, chiusa da due mesi come la tribuna e gli spogliatoi interessati dal crollo avvenuto lo scorso marzo. Da quel momento in poi i sopralluoghi effettuati dal personale del Nictas della Procura, hanno portato anche alla chiusura del settore riservato alla giuria. «Abbiamo deciso di accelerare i tempi - ha detto il dirigente del settore Lavori pubblici del Comune, Natale Borgione - avvalendoci di una clausola della convenzione sottoscritta con il consorzio di gestione della piscina, in cui si indicava la possibilità di rescindere l'intesa in caso di situazioni di emergenza. L'amministrazione comunale non ha le risorse necessarie per poter ristrutturare questa parte dell'impianto, per cui sarà necessario il coinvolgimento delle società». Il Comune intende avviare adesso, così come ha annunciato nelle scorse settimane l'assessore Maria Grazia Cavarra, il project financing per la ristrutturazione di questa parte della Cittadella, che dopo la chiusura della tribuna non aveva ottenuto dalla commissione di vigilanza per gli spettacoli, neanche il via libera all'utilizzo delle tribunette mobili. Le società che utilizzano la piscina, intanto, si sono già rese disponibili inoltre ad intervenire per ripristinare la funzionalità del settore giuria e degli spogliatoi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook