Siracusa, Consiglio comunale in tilt

Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Veleni e polemiche in consiglio comunale dopo l’ultima seduta conclusasi con quella che è stata definita «deriva antidemocratica» e «gravissimo e insopportabile atto di arroganza politica». Dito puntato contro il presidente del consiglio comunale Leone Sullo che ha disposto l’ l’allontanamento di un consigliere dall’aula. Vittima dell’utilizzo di un sistema mai attuato in consiglio comunale e che tra l’altro sarebbe stato condotto anche in maniera maldestra senza rispettare le procedure del caso, il consigliere comunale di Nuovo centrodestra Salvo Castagnino.
UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook