Siracusa, Archivio

Palazzolo, scontro con un fuoristrada: tre giovani finiscono all’«Umberto I»

PALAZZOLO. È di tre feriti il bilancio di un incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio poco dopo le 13,30 sulla strada provinciale che da Palazzolo conduce alla contrada Santa Lucia, nel territorio di Noto. Tre giovani, originari di Palazzolo, erano a bordo di un'utilitaria che si sarebbe scontrata quasi frontalmente con un fuoristrada, guidato da un rumeno, mezzo che poi è risultato essere stato rubato. I tre giovani sono rimasti feriti nell'impatto, mentre le due autovetture sono finite quasi fuori dalla carreggiata. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco della stazione di Palazzolo, i carabinieri di Testa dell'Acqua e quelli di Palazzolo che hanno avviato i soccorsi. È stato necessario anche l'intervento di un'ambulanza del 118 per prestare le prime cure ai giovani rimasti feriti nello scontro e che sono stati poi trasferiti all'ospedale «Umberto I». Sono stati posti sotto osservazione durante il pomeriggio dai medici del presidio per monitore le loro condizioni di salute e soprattutto verificare la gravità delle ferite riportate, ma non sarebbero in pericolo di vita. I carabinieri hanno avviato le prime indagini e dagli accertamenti sarebbe emerso che il fuoristrada guidato dal rumeno era stato rubato. I militari hanno allora disposto il fermo dell'uomo che è stato poi condotto in caserma per gli adempimenti di rito. I vigili del fuoco di Palazzolo sono stati impegnati a lungo nella zona: hanno impiegato alcune ore per liberare la strada dai due mezzi coinvolti nell'incidente e per evitare disagi alla viabilità in una zona che è molto transitata soprattutto nella giornata di domenica, in quanto si trovano molte aziende agricole, agriturismi, e abitazioni di persone che raggiungono queste zone nelle giornate festive. La strada provinciale dove si è verificato l'incidente, inoltre, è piena di curve, ha una carreggiata molto stretta e ci sono limiti di velocità imposti proprio per evitare pericoli ai mezzi in transito e che la percorrono quotidianamente sia per raggiungere Palazzolo che Noto. I tre giovani secondo gli accertamenti dei militari erano diretti verso Rigolizia, una contrada a pochi chilometri da Testa dell'Acqua, mentre il rumeno che guidava il fuoristrada si stava dirigendo verso Palazzolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati