Noto, è tornata la gestione pubblica dell’acqua

Dopo cinque anni e quattro mesi di Sai 8, il servizio è di nuovo nelle mani della dalla municipalizzata Aspecon. la soddisfazione del sindaco Corrado Bonfanti

NOTO. La certezza ora c'è: l'acqua a Noto ritorna alla gestione pubblica. E subito. Ieri mattina, poco dopo mezzogiorno, a palazzo Ducezio, sede del Municipio, il sindaco Corrado Bonfanti ha ricevuto  la restituzione degli impianti per la gestione in house del servizio idrico integrato. "Con questo passaggio - ha spiegato Bonfanti - si è conclusa la prima fase, faticosa e travagliata, di una storia che non esito a definire triste. Rispettoso degli impegni presi, consapevole delle difficoltà iniziali, ma soddisfatto per avere contribuito all'attuazione di un sacrosanto volere popolare chiedo ora ai miei concittadini la collaborazione, la comprensione e l'equa contribuzione per assicurare a tutti un bene comune che come tale ci appartiene. È di tutti noi".

UN SERVIZIO NELLE PAGINE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati