Melilli, "A Villasmundo l’emergenza idrica è finita"

Siracusa, Archivio

MELILLI. "Emergenza idrica rientrata nella frazione di Villasmundo". Lo ha annunciato l'assessore comunale Salvo Midolo spiegando che l'amministrazione comunale ha avviato un piano di controlli e che l'erogazione è tornata ad essere regolare. Le verifiche dei tecnici proseguiranno comunque anche nei prossimi giorni per evitare nuovi disservizi e cali nella pressione idrica, come ha spiegato l'assessore comunale alla Sanità. Nei giorni scorsi, in particolare giovedì scorso erano stati segnalati casi di mancanza di acqua dai rubinetti di decine di cittadini e dalla successiva uscita di acqua marrone.

A farsene portavoce era stato il consigliere comunale Pierfrancesco Scollo. "Mi è stato chiesto da moltissimi concittadini di eliminare l'inconveniente - ha specificato Scollo - non è la prima volta che questo fenomeno si verifica, chiaramente non voglio né attribuire responsabilità o colpe ad alcuno, ma mi interessa che a Villasmundo non si corrano rischi per la salute". Scollo ha anche chiesto che in vista della stagione estiva ormai alle porte vengano eliminati i frequenti disservizi nell'erogazione dell'acqua e che venga migliorata l'informazione da parte dell'amministrazione comunale. "Attendiamo insieme ai concittadini - ha spiegato Scollo - dagli uffici competenti del Comune una nota di chiarimento che fornisca utili informazioni alle famiglie, per metterle nelle condizioni di adottare i dovuti provvedimenti". Disposizioni che sono state già effettuate secondo l'assessore comunale Salvo Midolo. Secondo l'esponente della giunta sono state approntate in maniera tempestiva tutte le misure previste per eliminare i disservizi. Ma intanto l'emergenza idrica sembra essere tornata frequente nell'altra frazione di Melilli, quella di Città Giardino, dove sono stati rilevati casi di abbassamento della pressione durante alcune ore della giornata. L'assessore Midolo ha in questo caso annunciato un piano di controlli a tappeto per verificare se vi siano perdite sulle condotte o eventuali casi di allacci abusivi. Ma sulla vicenda si registra anche l'intervento del consigliere comunale di minoranza, Antonio Annino che è tornato a chiedere l'intervento del vicesindaco ed una seduta del consiglio comunale su questo tema. "Da tre anni sentiamo annunci dal Comune su controlli a Città Giardino - ha detto Annino - le verifiche sono state già effettuate negli anni passati e sono stati rilevati consumi anomali che vengono a penalizzare i cittadini. Chiediamo al Comune di fare piena chiarezza sulla vicenda ed approntare interventi mirati".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X