Augusta: sbarcano 1.300 migranti, fermati 4 presunti scafisti

Siracusa, Archivio

AUGUSTA. Quattro tunisini ritenuti gli scafisti di natanti soccorsi nel Canale di Sicilia con a bordo, complessivamente, 1.300 migranti che sono arrivati ieri nel porto di Augusta a bordo della motonave 'Asso 25', sono stati fermati su disposizione della Procura di Siracusa.
Il provvedimento, emesso dal procuratore Francesco Paolo Giordano, è stato eseguito da agenti della polizia di frontiera marittima, personale del Gruppo interforze di contrasto all'immigrazione clandestina, carabinieri e guardia di finanza. I quattro sono indagati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X