Siracusa, Archivio

Embolia polmonare, Contarini: a Siracusa nuova tecnica per salvare i pazienti

SIRACUSA. Eseguiti tre interventi di «tromboaspirazione» in pazienti con quadro di embolia polmonare massiva. Sono gli interventi effettuati all’ospedale Umberto I dall’equipe dell’unità di Emodinamica diretta da Marco Contarini. L’embolia polmonare è il blocco improvviso di una o più arterie polmonari, causato da un embolo che, ostacolando il regolare afflusso di sangue ricco di ossigeno ai polmoni, determina il loro malfunzionamento. Questo provoca gravi problemi di tipo respiratorio, ma anche dolori al petto, l’infarto polmonare e la morte se non si interviene in tempo con le cure adeguate per questo tipo di patologia. Molte sono infatti le cure che possono riguardare sia l’utilizzo di farmaci che interventi mirati per ridurre i rischi nei pazienti che ne vengono colpiti. Anche in questi casi assume un ruolo di primo piano la diagnosi tempestiva. Infatti l’embolia polmonare, se identificata in tempo, può essere curata e bloccata. Tra le terapie finalizzate a dissolvere i trombi che ostruiscono le arterie ci sono quelle legate a farmaci scoagulanti come l’eparina e, nei casi più delicati, trombolitici. Ma nei pazienti anziani o in quelli che hanno altre patologie a causa dell’alto rischio di emorragie spesso non si utilizzano i farmaci, ma si interviene con la «trombo aspirazione». Ed è ciò che è stato fatto nell’unità del presidio di via Testaferrata. «Questa tecnica di aspirazione - spiega Contarini - eseguita mediante inserimento dalla vena femorale di cateteri aspiranti che vengono poi spinti sino alle arterie polmonari ci permette di salvare vite umane. Inoltre la disponibilità di cateteri di ultima generazioni quali l’angiojet, già utilizzato nel trattamento dell’infarto cardiaco, ci consente di eseguire interventi con minori complicanze e risultati un tempo impensabili. Obiettivo nell’immediato futuro sarà quello di creare una percorso diagnostico preferenziale affinché un numero più elevato di pazienti affetti da embolia polmonare suscettibile di trattamento con tromboaspirazione possa pervenire tempestivamente in Emodinamica». Fe.Pu.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati