Emergenza furti a Siracusa Oltre 570 denunce in un anno

L’emergenza per l’aumento dei furti nelle abitazioni ma anche l’impegno sul fronte dell’immigrazione. Sono alcuni dei dati illustrati dal questore. Le difficoltà per la carenza degli organici
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. I furti in casa rappresentano il reato più denunciato in Questura. In un anno, dall’aprile del 2013 ad oggi, si sono registrati 579 casi mentre è in calo il dato sugli arresti: sono stati 271 i provvedimenti restrittivi contro i 442 di dodici mesi fa. Sono i numeri forniti dalla polizia che domani festeggerà i suoi 162 anni di nascita. Le celebrazioni si terranno nel cortile del palazzo della Questura, alle 10,30, e saranno assegnati i riconoscimenti agli agenti che si sono distinti nel loro lavoro. Ma è già tempo di analisi e di bilanci ed è stato ieri mattina il questore, Mario Caggegi, a tracciarli. Nel complesso, sono stati 2467 i furti, di ogni tipo, che sono stati registrati dai poliziotti e sono quelli negli appartamenti i più numerosi. A seguire ci sono gli assalti alle auto, 251, ed alle attività commerciali, 144, ma il saldo tra il 2014 ed il 2013 è positivo, almeno per la polizia: 1544 casi contro 1569 dell’anno prima.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook