Piazza Duomo a Siracusa, "consentiti" gli artisti di strada

SIRACUSA. L’eccesso di zelo di un vigile urbano, un artista da strada costretto ad interrompere la propria performance e la delusione di tanti spettatori, soprattutto bambini. È bastato poco per trasformare l’episodio accaduto domenica scorsa nella centralissima piazza Duomo, in Ortigia, in un caso. Complice anche un filmato ”postato” su Facebook che ha registrato una lunga serie di commenti. Soprattutto a favore dello sfortunato artista di strada. E di condanna o comunque critica nei confronti del vigile urbano. Un ”caso” che ha imposto anche un intervento del sindaco che ha chiuso la questione con un «non accadrà più». «In effetti forse c’è stato un eccesso di zelo - ha detto il primo cittadino - gli artisti di strada personalmente li trovo simpatici. E piacciono. Si è trattato di un incidente».
L’artista in questione stava esibendosi in piazza Duomo attorniato da un folto gruppo di spettatori, tra cui molti turisti e bambini, quando è stato avvicinato da un vigile urbano che lo ha invitato a sospendere lo spettacolo e ad allontanarsi. L’artista anche se a malincuore, ha obbedito. Ma gli spettatori hanno avuto modo di far sentire la propria voce. Manifestando disaccordo su quanto accaduto. Una ”distorsione” del concetto di decoro della piazza e di altri angoli di Ortigia e di divieti da applicare piuttosto a questuanti e similari, piuttosto che nei confronti di chi aguzzando l’ingegno e valorizzando le proprie doti si inventa un mestiere e soprattutto rende partecipi della propria arte anche gli altri, il tutto dietro un ”compenso” libero e di certo mai quantificato dall’artista. Sulla vicenda da registrare intanto anche l’intervento del consigliere comunale Alfredo Foti. Che così come il sindaco si è schierato a favore dell’artista. Andando anche oltre. Foti si è infatti rivolto all’assessore comunale Fabio Moschella sollecitando la stesura di un regolamento per le attività degli artisti da strada da sottoporre al consiglio comunale. La figura dell’artista da strada è presente in moltissime città d’arte, da Roma a Firenze. Particolarmente apprezzati i mimi e la statue, ma anche giocolieri e cantori. Ed ancora prestigiatori e sputafuoco. Artisti capaci di mettere su spettacoli di breve durata ma che possono rappresentare un'attrazione in più nel centro storico di Ortigia. P.L.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook