Siracusa, Archivio

Siracusa, esercizi pubblici e controlli dei vigili Scattano le sanzioni per due locali

SIRACUSA. Sono due i locali che sono stati visitati e sanzionati dagli agenti della polizia municipale. Il controllo è scattato nella serata di venerdì scorsa nella zona umbertina, in due noti locali ricavati a ridosso di via Malta. Uno di questi si sarebbe ”allargato” troppo, nel senso che il proprietario avrebbe occupato più suolo pubblico di quanto fosse previsto e così è stato sanzionato. La legge, in questi casi, prevede una multa di 150 euro, mentre il gestore dell’altro esercizio pubblico si sarebbe reso responsabile di una violazione relativa alla pubblicità del locale, che prevede un verbale più salato, di poco inferiore ai mille euro. Non erano da soli gli agenti della polizia municipale, con loro c’erano anche gli ispettori dell’Asp che hanno compiuto delle verifiche dal punto di vista igienico sanitario. Sotto questo aspetto, i due locali hanno superato l’esame, anche se, secondo fonti investigative, ai gestori sono stati dispensati dei consigli per la conservazione degli alimenti. I controlli rientrano nel protocollo di intesa siglato dall’amministrazione comunale, dall’Asp e dal comando della polizia municipale per garantire da un lato il rispetto delle leggi da parte dei commercianti e dall’altro la tutela della salute dei consumatori. «L'attività di prevenzione per la tracciabilità - spiega il vice comandante della polizia municipale, Rino Tona - degli alimenti e il loro stato di conservazione e quella della frode commerciale, appaiono indispensabili per la tutela della cittadinanza e dei turisti che soggiornano a Siracusa. Molta attenzione quindi, da parte della dirigenza della polizia municipale di Siracusa e del personale ispettivo dell’Asp, i quali oltre a verificare la salubrità degli alimenti,autorizzazioni, e quant'altro, accerteranno,per quel che attiene - sostiene il vice comandante della polizia municipale, Rino Tona - il codice della strada, anche l'uso improprio all'occupazione del suolo pubblico». Le verifiche nei locali, tra cui ristoranti, pizzerie, e pub, proseguiranno ancora e gli occhi saranno puntati sul centro storico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati