Nuovi sbarchi, più di mille migranti ad Augusta

AUGUSTA. È arrivata in banchina nel porto di Augusta nave San Giorgio della Marina Militare che ha a bordo circa 1.200 migranti salvati nelle ultime ore a largo della Sicilia. Si tratta di siriani subsahariani ed egiziani, ha spiegato il comandante, il capitano di vascello Aldo Dolfini, la maggior parte in buone condizioni. I migranti erano a bordo di cinque diverse imbarcazioni che sono state soccorse anche con l'ausilio delle motovedette della Guardia costiera. Il soccorso è iniziato ieri attorno alle 16 e si è concluso solo questa mattina. Con ogni probabilità i migranti saranno per il momento ospitati in delle tende che sono state allestite nel porto di Augusta, per poi essere trasferiti in altri centri.
«Questi sono numeri che non rappresentano una tantum ma rischiano di diventare quasi quotidiani». Così l'ammiraglio Roberto Camerini, comandante della Marina Militare in Sicilia, commenta l'impennata di partenze dal Nord Africa verso l'Italia. «In 24 ore abbiamo soccorso oltre 2.500 migranti - dice ad Augusta dove sta coordinando lo sbarco di oltre 1.200 migranti a bordo di nave San Giorgio - dall'inizio di Mare Nostrum ne sono arrivati ad Augusta dodicimila. È un flusso enorme aumentato di dieci volte rispetto allo scorso anno».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X