Case popolari di via Italia, gli abitanti: "Muffa sui muri e niente ascensore"

SIRACUSA. «Costretti a vivere con pareti ed i tetti piene di muffa e senza ascensore per alcuni giorni al mese». La protesta è di Sebastiano Romano, uno degli abitanti in un alloggio popolare di via Italia 103, che lamenta l'assenza di interventi di manutenzione ordinaria da parte dell'amministrazione comunale. «Abbiamo chiesto all'ufficio tecnico del Comune più volte di verificare le condizioni degli appartamenti - ha detto Romano - ma abbiamo ricevuto solo promesse di intervento senza neanche un sopralluogo». Le condizioni peggiori si trovano anche negli androni delle palazzine dove a causa delle infiltrazioni d'acqua sono caduti calcinacci e gli impianti di illuminazione non sono funzionanti da tempo. Romano che vive al secondo piano di una delle palazzine presenti nel cuore del quartiere Akradina insieme alla moglie ed alla madre anziana che è invalida, ha inoltre chiesto una verifica dell'ascensore. «L'impianto resta fermo per alcuni giorni al mese come avvenuto a marzo - ha detto Romano - e siamo costretti così a non uscire di casa. Non sono condizioni normali di vivibilità ed è il momento che il Comune si attivi». Tante le proteste da un'altra condomina Antonietta Boscarino anche per i cavi elettrici che pendono dai muri dell'androne. «La manutenzione non viene effettuata da anni - ha detto Boscarino - e l'impianto elettrico durante le giornate di pioggia è a rischio di cortocircuito. Qui rischiamo ogni giorno l'incendio, ma nessuno sembra interessarsene». Un appello che sembra però essere stato raccolto dall'assessore comunale all'Edilizia popolare, Silvana Gambuzza. «Stiamo verificando l'entità degli interventi da effettuare in tutti gli alloggi - ha detto l'assessore - pur non avendo a disposizione risorse ingenti per questo capitolo di spesa. Anche se questi casi non ci sono stati segnalati direttamente, provvederemo ad effettuare intanto un sopralluogo per poi pianificare i lavori». Vi.Cor.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X