Augusta, assegnato l’appalto per la manutenzione stradale

AUGUSTA. Dovrebbero partire quanto prima i lavori di manutenzione e pronto intervento sulle strade urbane ed extraurbane di Augusta appaltati dall'ufficio tecnico comunale. Ad aggiudicarseli, per un importo a base d'asta di quasi 91 mila euro, è stata la ditta «Infrastrutture» di Modica, che ha offerto un ribasso del 31,97 per cento e, quindi, per un importo complessivo di 56 mila 365 euro, compresi gli oneri per la sicurezza pari a 2009 euro. Si tratta di un appalto atteso, che è rimasto bloccato per diversi mesi a cui hanno partecipato 40 imprese dopo la pubblicazione, un anno fa, della manifestazione di interesse e che si rende più che mai necessario visto le pessime e precarie condizioni in cui versano gran parte delle strade augustane. Dalla Borgata al centro storico diverse sono le strade anche centrali, come via Megara o via XXV Aprile, che si presentano con buche sul manto stradale a volte anche di discrete dimensioni che nel corso del tempo sono state solo rattoppate. Intanto sono già a buon punto i lavori di ripristino degli impianti di pubblica illuminazione avviati già da qualche mese che hanno potenziato la luce al passaggio pedonale di corso Sicilia, alla Borgata tristemente famosa per la morte della giovane Claudia Quattrocchi. Gli operai della ditta incaricata hanno, inoltre, illuminato praticamente a giorno due piazze del quartiere abituali luoghi di ritrovo per giovanissimi, come piazza Mattarella che era completamente al buio da anni tra le proteste dei residenti e la nuova piazza Unità d'Italia, poco distante, che da quanto era stata realizzata un paio di anni fa era rimasta sempre con i lampioni spenti nonostante fosse frequentata soprattutto la sera.
CE. SA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X