Immigrazione, nave marina soccorre un barcone con 128 migranti

CATANIA. Un elicottero EH-101 del dispositivo aeronavale Mare Nostrum appartenente alla nave anfibia della Marina Militare San Giorgio ieri mattina ha individuato a sud-est di Capo Passero un barcone con a bordo 128 migranti, tra cui otto donne, due delle quali in stato di
gravidanza, e 13 bambini. I migranti sono stati trasferiti sulla nave San Giorgio, che si sta dirigendo verso il porto commerciale di Augusta (Siracusa), dove l'arrivo è previsto alle
13. La nave San Giorgio è intervenuta per prestare soccorso dopo aver constatato la mancanza di dotazioni di sicurezza per il personale di bordo, le difficoltà di navigazione del natante e la richiesta di soccorso da parte dei suoi occupanti. Il trasbordo è stato fatto terminate le fasi di consegna dei salvagenti individuali. Stabilita la provenienza dei migranti, per lo più egiziani, eritrei, sudanesi e siriani, si sono effettuate le operazioni di foto rilevamento gestite dalla Polizia di Stato e gli accertamenti sanitari da parte dello staff medico di bordo congiuntamente ai medici volontari della Fondazione Francesca Rava e del Corpo Italiano di Soccorso dell' Ordine di Malta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati