Un museo a Villa Reimann: il quartiere boccia il progetto

SIRACUSA. «Il Comune interpelli i cittadini sulla destinazione di villa Reimann». La richiesta è del consigliere del quartiere Neapolis Daniele Ciurcina. E prende le mosse dal parere negativo espresso sia dal consiglio di circoscrizione che da alcune associazioni culturali alla proposta di trasformare la villa in museo di Arte contemporanea. Secondo Ciurcina occorre adesso che l’amministrazione attui un sistema di «democrazia partecipata» così come avvenuto per la scelte del sito in cui collocare il monumento di Archimede. «La politica dia e velocemente - dice Ciurcina - delle opzioni che si adattino al testamento della signora Reimann». Il consigliere di quartiere ricorda poi le caratteristiche di villa Reimann, soffermandosi anche suil giardino esotico e sulla collezione di piante rare. «Dalla volontà testamentaria - dice Ciurcina - si evince che la villa dovrebbe essere sede perenne per attività formative ed educative, manifestazioni culturali di rango universitario o di elevato interesse intellettuale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook