Fontana degli Schiavi, protestano i residenti di Siracusa: «Ignorata dalla giunta»

SIRACUSA. «L'amministrazione comunale è incapace di effettuare una pulizia generale della Fontana degli Schiavi». La denuncia è di uno dei commercianti del centro storico, Sebastiano D'Agostino che ha segnalato l'assenza di interventi negli ultimi mesi per svuotare la vasca e verificare le cause del malfunzionamento. «La Fontana degli Schiavi è trasformata in una fogna a cielo aperto - ha spiegato D'Agostino - ma tutto questo sembra non interessare minimamente l'amministrazione comunale e questo è ancora più grave perché ci troviamo in un'area della città frequentata quotidianamente da decine di turisti che non possono neanche fermarsi perché in certe ore della giornata la vasca emana effluvi maleodoranti. Ci siamo anche rivolti al consiglio di quartiere, ma tutto è rimasto fermo, neanche un minimo sopralluogo è stato effettuato in questi mesi, a dimostrazione di un'amministrazione sorda alle richieste che vengono dal basso e preferisce puntare solo all'effimero senza interessarsi di quanto avviene in città». L'acqua è putrida e la vasca è stata coperta anche da cartacce e da un tappeto melmoso, mentre è assente qualunque segnaletica dedicata ai turisti. «È l'emblema dello stato di degrado in cui versa il centro storico - ha spiegato uno dei residenti, Angelo Fortuna - si parla tanto di turismo, ma non si fa nulla neanche per ridare decoro a spazi come questo della Marina. Abbiamo lanciato tanti appelli al Comune, ma sono rimasti tutti senza risposta». L'assessore comunale all'Ecologia, Francesco Italia ha chiarito che ”al momento è escluso qualsiasi tipo di intervento di ristrutturazione della vasca e che è stata pianificata un'opera per lo svuotamento e la pulizia della vasca”. La data delle manutenzioni che verranno affidate ai volontari del «Ross», è stata indicata dal dirigente del settore Lavori pubblici del Comune, Natale Borgione. «Non ci sono al momento i fondi per realizzare un intervento di sistemazione della vasca - ha detto il dirigente del Comune - contiamo di effettuare i lavori presumibilmente per il 10 aprile. Verranno realizzati con l'aspirazione dell'acqua e la pulizia della vasca, contestualmente agli interventi che dobbiamo fare nella vasca della Fonte Aretusa».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X