Contestazioni, polemiche e spaccature Non è piaciuta a Noto la festa per i Borboni

NOTO. La contestazione, che in pochi minuti ha prodotto diverse centinaia di commenti, è stata lanciata su internet da Salvo Veneziano, consigliere comunale di Noto Nostra, gruppo di opposizione a palazzo Ducezio. Buona parte della città ha disapprovato la festa che il Comune ha voluto tributare ai discendenti del casato di Borbone, snobbando le diverse cerimonie (commemorazione alla Porta Reale, visita a palazzo Ducezio, onorificenza del Comune e concerto al Teatro) in programma. E anche la politica è stata a guardare, ignorando la due giorni celebrativa della dinastia dei Borboni.
UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook