Immigrazione: gommone con 105 a bordo, fermati due scafisti ad Augusta

Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Due presunti scafisti di un gommone con a bordo 105 migranti, partito dalla Libia per approdare in Sicilia, sono stati fermati su disposizione della Procura di Siracusa da investigatori del Gruppo interforza di contrasto alla immigrazione clandestina, costituito da polizia, carabinieri, guardia di finanza e guardia costiera. Sono un somalo e un ghanese entrambi di 22 anni, il primo alla guida del natante e il secondo che collaborava alla navigazione, indagati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Il gommone, lungo 12 metri, con motore fuoribordo, era stato intercettato, a sud di Lampedusa, da navi della marina militare nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum. I soccorsi si conclusi nel porto di Augusta. Su disposizione del procuratore capo Francesco Paolo Giordano i due extracomunitari sono stati condotti in carcere, dove saranno interrogati dal Gip per la convalida del fermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati