Si è rivolta ad una maga per il malocchio Scoperta truffa a Siracusa: pagati 250 mila euro

SIRACUSA. Era convinta di avere il malocchio e così si era rivolta ad una maga che, in poco più di due anni, le avrebbe spillato 250 mila euro. Sono stati i carabinieri ad arrestare la chiromante, Caterina Greco, 33 anni, incensurata, che è stata raggiunta da un’ordinanza di custodia cautelare con l’accusa di truffa aggravata ed estorsione spiccata dal giudice per le indagini preliminari del tribunale. Le indagini sono scattate sei mesi fa, quando la vittima, un’imprenditrice augustana di 60 anni, ormai con l’acqua alla gola, ha bussato alla porta dei militari della Compagnia di Augusta che hanno messo sotto osservazione la chiromante. Il suo ”studio” lo aveva nel capoluogo ed è qui che sarebbero avvenuti i primi incontri con la sessantenne, vittima di una sequenza di incidenti, tra cui stradali, che, a suo parere, erano riconducibili ad una fattura. La maga non avrebbe fatto altro che assecondare questa ossessione ma all’inizio non avrebbe calcato la mano, prendendosi solo 10 euro a seduta. Convinta di aver trovato un pollo da spennare, l’indagata, secondo i carabinieri, le avrebbe svelato l’esistenza di forze occulte che tramavano contro di lei e per sconfiggerle sarebbe stato necessario consultare una chiromante più esperta. Avrebbe fatto da tramite con la «maga Concettina», una persona inesistente, al prezzo di circa 1500 ma dopo qualche settimana la presunta truffatrice sarebbe tornata alla carica, prefigurando all’imprenditrice scenari apocalittici che avrebbero richiesto la consulenza di un’altra chiromante: la maga Lina che esercita a Librino, quartiere popolare di Catania. Era pure questa una finzione solo che i soldi versati dalla vittima, poco più di 100 mila euro, erano veri. L’aveva ormai in pugno e così si sarebbe fatta dare assegni in bianco pari a 150 mila euro, prendendosi anche gli interessi. La vittima era sul punto di vendere la sua casa ma è stata fermata in tempo dai familiari e dagli amici che l’hanno convinta a raccontare tutto ai carabinieri. La maga ha evitato il soggiorno in carcere e su disposizione del gip è ai domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati