Province, si è dimesso il commissario di Siracusa

Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Interpretando correttamente il ruolo  istituzionale a cui era stato chiamato, si è dimesso, dopo la  decisione del Consiglio di Giustizia Amministrativa per la  Sicilia, Ettore Leotta, nominato nei giorni scorsi, dal Governo  Regionale, Commissario della Provincia regionale di Siracusa. Lo  dichiara Vincenzo Vinciullo, vicepresidente vicario della  commissione 'Bilancio e Programmazionè dell'Ars.  «Conoscendo il valore e il rispetto istituzionale insito in un  uomo di così alto prestigio, essendo stato fra l'altro autorevole  presidente del Tar Calabria, non ho mai avuto dubbi che,  conosciuta la decisione, il dottore Leotta si sarebbe  immediatamente dimesso», commenta Vinciullo, secondo cui «la  nomina dei Commissari, la decisione del Cga e l'incapacità della  maggioranza che sostiene il Governo Crocetta di approvare in Aula  di Disegno di Legge che trasforma le Province in liberi consorzi  di Comuni sono l'ulteriore prova e dimostrazione che questo  governo o cambia comportamenti e atteggiamenti o sarà costretto  dagli eventi, che si stanno dimostrando più grandi di lui, ad  andare a casa». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati