Siracusa, Archivio

Provincia, si è insediato Leotta: "Recuperare l'efficienza dell'ente"

SIRACUSA. La Provincia ha il suo nuovo commissario: si è insediato ieri mattina Ettore Leotta che sarà alla guida dell’ente di via Roma per i prossimi mesi e che sarà chiamato alla fase di traghettamento della Provincia, in attesa della legge di riforma che è in discussione all’Assemblea regionale. Un primo giorno quello del commissario straordinario che ha preso il posto di Alessandro Giacchetti caratterizzato dalla conoscenza dei vertici dell’ente, per capire quali saranno le priorità da affrontare sin da subito.
Leotta è nato ad Avola ma risiede da anni in città, ha 66 anni ed è stato magistrato nei Tribunali amministrativi regionali, in particolare a Catania e dall’11 maggio 2010 al 31 gennaio 2014 è presidente della sezione di Reggio Calabria del Tar. «È stata un’occasione inattesa - ha detto il commissario -. Ho accettato con entusiasmo nella speranza di potere fare qualcosa per la mia terra». E chiarisce anche quale sarà il suo impegno nelle prossime settimane alla guida dell’ente. Leotta sarà infatti chiamato a gestire questa fase commissariale cercando di portare avanti quei progetti che riguardano la viabilità, ma anche le scuole e soprattutto a incontrare i dipendenti che spesso hanno chiesto garanzie per il loro futuro lavorativo.
«La mia preoccupazione - ha aggiunto il commissario - è quella di recuperare l’efficienza dell’ente e le professionalità interne trattandosi di un patrimonio da utilizzare indifferentemente nelle stesse Province nel caso in cui sopravvivano o nei liberi Consorzi nel caso in cui vengano istituiti. Le professionalità non si improvvisano. Prima di lasciare Reggio Calabria avevo pensato di organizzare un incontro su ”legalità e armonia”, legalità come espressione dell’armonia per esprimere tutte le potenzialità». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati