"Erano tutti miei figli", teatro di denuncia a Noto