Rosolini, il sindaco ci ripensa: niente giro di vite sui cani

ROSOLINI. Proprietari dei cani in rivolta su Facebook: il sindaco revoca l’ordinanza e ne dispone una nuova. “Manovra correttiva” quella effettuata dal sindaco Corrado Calvo sull’ordinanza che vietava ai proprietari di cani lo “stazionamento” nelle piazze della città nonostante fossero muniti di museruola e guinzaglio. Un’ordinanza emessa il 27 gennaio scorso con la quale il sindaco ha inteso predisporre delle rigide norme per la tutela della salute pubblica e dell’incolumità all’aggressione dei cani, che ha però provocato una veemente reazione da parte dei proprietari dei cani che hanno espresso tutta la loro rabbia tramite il social network facebook.

“È da 27 anni che porto a spasso il mio cane – afferma Miniccia Cappello tra i numerosi commenti-. Da oggi non lo potrò più fare grazie a questa assurda ordinanza. Ma siamo usciti pazzi?”. E ieri mattina, il sindaco Calvo, ha revocato l’ordinanza del 23 gennaio disponendone subito un’altra, motivando la revoca “a seguito di una più approfondita istruttoria dalla quale è emerso che il rispetto delle norme igienico-sanitarie, all’interno dei luoghi pubblici è salvaguardato e assicurato dall’adempimento degli obblighi da parte dei proprietari”.

In pratica i proprietari dei cani potranno “stazionare” in piazza ma dovranno assicurare la “salvaguardia” dei luoghi. La nuova ordinanza dispone comunque il divieto assoluto di ingresso dei cani anche se al guinzaglio e provvisti di museruola nella villetta comunale che sarà dedicata a “Salvatore Cultrera” e nella villetta comunale “XXIV Maggio”. Off limits anche le aree “prospicienti e in quelle appositamente predisposte per il gioco dei bambini”. Restano invariate le sanzioni che partono da un minimo di 25 euro ad un massimo di 1.733 euro. Polemiche anche sulla decisione del Comune di togliere i locali dell’ex macello all’associazione “Una Casa per Lilly” in attesa di trovare “luoghi più adatti”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X