Francofonte, all’«Alighieri» in classe senza riscaldamenti

Siracusa, Archivio

FRANCOFONTE. Manca il gasolio per i riscaldamenti e i genitori dei bambini che frequentano la scuola primaria dell'istituto comprensivo «Dante Alighieri» hanno scritto al sindaco di Francofonte, Salvatore Palermo, E al dirigente scolastico Antonella Frazzetto per sottolineare il disagio dei loro bambini che da martedì scorso frequentano le lezioni al freddo. «Voglio condividere il senso della profonda tristezza e impotenza - ha detto Anna Maria Ippolito, rappresentante dei genitori - nel dover costringere le mie bambine a restare a casa e non frequentare le lezioni scolastiche poiché dal 21 gennaio i riscaldamenti sono spenti a cause dell'esaurimento delle riserve di gasolio che ci ha colto di sorpresa. Seppur prontamente ordinato a tutt'oggi i riscaldamenti non sono ritornati in funzione». Il dirigente scolastico Antonella Frazzetto ha manifestato la vicinanza ai genitori preoccupati della mancanza di riscaldamento. «La scuola ha scritto tempestivamente al Comune - ha detto il dirigente scolastico Antonella Frazzetto -, già lo scorso 20 gennaio per chiedere l'intervento per l'acquisto di gasolio. I genitori stanno dimostrando comprensione e vicinanza alla scuola portando i bambini a lezione. Auspico un servizio da parte del Comune che vigili costantemente in modo da prevedere la fine del gasolio ed evitare attese». «Contiamo di fare arrivare il gasolio già domani mattina - ha detto il dirigente dell'ufficio della Pubblica istruzione Maria Bellofiore - ed evitare problemi alla popolazione scolastica. Purtroppo non è stato possibile accelerare ulteriormente i tempi». S.D.S.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X