“Fa prostituire la figlia”: arrestata a Noto

Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Avrebbe fatto prostituire la figlia 19enne dal gennaio del 2012 al luglio del 2013, procurandole clienti e intascando tutti i soldi. E' l'accusa contestata a una 37enne che è stata arrestata dai carabinieri della compagnia di Noto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Gip di Siracusa. Il reato ipotizzato è di induzione e sfruttamento della prostituzione. L'arrestata è stata condotta nella casa circondariale di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X