Le verifiche sui verbali delle elezioni di Rosolini Spuntano 35 schede in più

Siracusa, Archivio

ROSOLINI. Il “tour de force” nella sede della Prefettura di Siracusa, dove si sta procedendo alla verifica delle schede così come disposto dal Tar di Catania su ricorso del candidato sindaco Giovanni Giuca, è quasi terminato. Dopo le notizie trapelate lunedì pomeriggio circa l’ammanco di due schede nella sezione numero 2, il funzionario delegato del Prefetto, Salvatore Fortuna, assieme agli avvocati delle parti interessate, ha continuato la verifica per la sezione numero 10 che si è conclusa verso le 21 di lunedì. Martedì mattina, invece, si è proceduto alla verifica della sezione 13 e ieri pomeriggio è iniziata la verifica dell’ultima sezione “incriminata”, la numero 16.
Nella sezione numero 13 le schede combaciano. 1.300 le schede consegnate al presidente di seggio, 1.300 le schede restituite dopo il voto. Nella verificazione, comunque, è emersa una discrasia di 10 schede votate rispetto a quanto scritto nei verbali. Anche nella sezione numero 2, dove si è registrato l’ammanco di due schede, si sarebbe riscontrato lo stesso problema con una scheda in più votata rispetto a quanto risultante nei verbali.
Inspiegabile, invece, per il momento, quanto verificato nella sezione numero 13. Mentre non ci sarebbero problemi per quanto riguarda il numero delle schede (1.300 consegnate al presidente di seggio, 1.300 verificate), sarebbero però comparse 35 schede in più nei verbali che segnano ben 1.335 voti espressi. Una discrasia che potrebbe essere stata determinata dalla doppia preferenza di genere.
In definitiva, per quanto riguarda le tre sezioni messe sotto la lente di ingrandimento, al momento il problema maggiore rimane nella sezione 2, mentre per la 10 e la 13, potrebbe trattarsi di un problema di trascrizione nei verbali.
Nella sezione numero 16 due schede in più: dovevano essere 698, ne sono state conteggiate 700. In ogni caso sarà il Tar di Catania, il 9 aprile prossimo, a decidere il da farsi quando entrerà nel merito del ricorso e avendo in mano la dettagliata relazione della verifica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook