Oli esausti, un contenitore in piazza Adda a Siracusa

SIRACUSA. «Un progetto per realizzare in piazza Adda una delle isole ecologiche cittadine». Lo ha annunciato ieri mattina il sindaco Giancarlo Garozzo partecipando insieme agli assessori Francesco Italia e Silvana Gambuzza all'installazione del contenitore per la raccolta degli oli esausti all'interno della Villetta di piazza Adda, nel quartiere Neapolis. «Iniziamo da qui - ha spiegato il sindaco - ma prevediamo di installare altri contenitori come questo anche negli altri quartieri, migliorando contemporaneamente la qualità dei servizi di raccolta dei rifiuti in città». Il contenitore installato ieri ha una capacità di 260 litri e verrà svuotato dalla ditta Ionica Ambiente di Floridia che si occuperà dello smaltimento degli oli. L'iniziativa è stata promossa in collaborazione con l'associazione Rifiuti Zero, insieme all'Arpa, Provincia, attraverso la Rete Infea e Ionica Ambiente nell'ambito della campagna denominata "Non friggiamo l'ambiente". "Vogliamo sensibilizzare i cittadini di questa zona della città sull'importanza delle tematiche ambientali già nelle giovani generazioni - ha detto il referente di Zero Rifiuti, Salvo La Delfa - mercoledì saremo presenti in piazzale Sgarlata con un banchetto informativo". All'iniziativa hanno preso parte gli alunni della quarta A dell'istituto comprensivo "Lombardo Radice". Vi.Cor.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati