Ventenne ucciso a Ortigia, fermato il presunto assassino

SIRACUSA.  Un giovane di 20 anni è stato fermato in nottata a Siracusa con l'accusa di aver ucciso Salvatore Miconi, il ventenne accoltellato ieri sera in largo XXV Luglio, ad Ortigia, mentre si aspettava il passaggio della processione di «rientro» della patrona della città, Santa Lucia.   
L'identità del fermato, che dall'alba si trova rinchiuso nel carcere siracusano di contrada Cavadonna, non è stata ancora resa nota. Gli investigatori della Squadra mobile della questura di Siracusa, che hanno condotto le indagini, hanno confermato che l'accoltellamento è avvenuto al culmine di un diverbio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook