Siracusa, gli allievi della scuola «invadono» le strade

SIRACUSA. «Cento stelle per l'Inda», continua lo spettacolo che l'Istituto nazionale del Dramma antico regala alla città, fuori dal teatro, dalle sale prove, a contatto con la gente e sulla strada: ed è così che sabato sera 120 ragazzi, allievi dell'Accademia d'arte del Dramma antico, accolti da una folla immensa, hanno invaso le vie del centro storico fino in piazza Archimede portando in alto e a voce piena il nome della scuola che, prima in Italia, diffonde la cultura classica fra i giovani. Non solo l'Accademia, ma anche 20 scuole siracusane dove l'Inda ha attivato laboratori teatrali gratuiti, hanno partecipato all'evento, il primo itinerante. Oltre ai docenti dell'Accademia, Serena Cartia, Simonetta Cartia, Massimo Cimaglia, Mariuccia Cirinnà, Michele Dell'Utri, Antonio Di Pofi, Doriana La Fauci, Dario La Ferla, Giuseppe Orto, Elena Polic Greco, hanno partecipato alla realizzazione dello spettacolo, che è arrivato anche alle finestre di Palazzo Gargallo, i musicisti dell'istituto «Vincenzo Bellini» di Catania diretto dal maestro Carmelo Giudice. «Questo spettacolo vuole innanzi tutto portare a conoscenza di tutti una realtà straordinaria, la scuola, - ha commentato Sebastiano Aglianò, segretario della fondazione - che ancora qualcuno stenta a riconoscere.
La dimostrazione del lavoro svolto finora e la preparazione dei nostri ragazzi è sotto gli occhi di tutti, adesso, anche sulla strada, insieme alla città che ha partecipato così numerosa ed entusiasta».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook