Floridia si oppone al racket del pizzo Costituita una nuova associazione

Siracusa, Archivio

FLORIDIA. È un dovere di tutti ribellarsi al pizzo. La pensano così i rappresentanti dell'Associazione Antiracket e Antiusura di Floridia e Solarino, dedicata a Falcone e Borsellino e presentata ieri l'altro nell'aula consiliare di Floridia. Presenti al "battesimo" dell'associazione che accompagnerà i commercianti e gli imprenditori delle due comunità nella lotta all'illegalità, anche il Prefetto Armando Gradone, i sindaci Orazio Scalorino e Sebastiano Scorpo e le autorità istituzionali e civili del territorio.


Al vertice dell'associazione, alla quale hanno già aderito 49 commercianti, ci saranno il Presidente Giovanni De Stefano e il suo vice Carmelo Scorpo. L'obiettivo è quello di stimolare i commercianti a denunciare le richieste estorsive e ad avere fiducia nelle forze dell'ordine. Ed è proprio su questo tema che il Prefetto ha fatto leva durante il suo intervento. "È un dovere di tutti ribellarsi al pizzo e all'usura - ha detto Gradone - perchè la paura ci fa perdere la libertà e ci fa diventare cittadini di serie B. Vi assicuro che le normative vigenti e il lavoro duro delle forze dell'ordine consentono di dare in tempi rapidi piena soddisfazione a chiunque decida di fare un passo avanti e denunciare. Questa è una lotta che bisogna combattere tutti insieme. Dobbiamo essere capaci di scuotere le coscienze!".


Per raggiungere questa meta, però, secondo il Prefetto Gradone bisogna trovare un modo nuovo di parlare alle persone, un nuovo modo di comunicare per far capire che l'estorsione non è una cosa buona. Sono d'accordo anche i sindaci di Floridia e Solarino, Orazio Scalorino e Sebastiano Scorpo che, al fine di non abbassare la guardia su questo importante argomento, hanno previsto l'istituzione di un Osservatorio della legalità, che nascerà a breve e affiancherà l'associazione Antiracket e Antiusura nella lotta al malaffare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X