Coperta va a fuoco: evacuata un’abitazione ad Avola

AVOLA. Momenti di panico ieri poco dopo le 17,10 nel quartiere Stazione per un incendio scoppiato nella stanza da letto del piano superiore di un'abitazione di via Ariosto 13, nella quale abitano un pensionato di 84 anni e la figlia di 64. Il fuoco in poco tempo ha divorato arredi e mobilio fino a raggiungere il "casotto" del terrazzo attecchendo su un vecchio divano. La causa dell'incendio, è stato accertato, è dovuta ad una tovaglia di acrilico andata in fiamme: era stata stesa ad asciugare su una sedia posta davanti alla stufa elettrica che l'anziano aveva lasciato accesa nella stanza da letto. Tutto è successo in poco tempo. Dopo le 17 l'uomo e la figlia, che si trovavano al piano terra, hanno sentito dei rumori provenienti dal piano superiore accorgendosi nel frattempo fumo acre che stava invadendo la parte bassa. Nel frattempo un vicino di casa che si era accorto delle fiamme che fuoriuscivano dalle finestre del piano superiore ha dato l'allarme alla coppia di anziani. Sul posto mentre la strada veniva invasa dal fumo e le fiamme si alzavano alte dalle stanze del piano superiore è arrivata una pattuglia dei vigili urbani (gli agenti Zappulla e Vario), i quali hanno subito fatto allontanare i tanti curiosi presenti dopo che la proprietaria riferiva che nel "cucinino" vi era una bombola di gas. Subito dopo sono arrivati con un'autobotte e un pick-up due squadre di pompieri che in poco tempo hanno avuto ragione del fuoco fiamme che già aveva divorato il mobilio, non prima di togliere e spostarla nel ballatoio la bombola di gas che rischiava di esplodere. Al termine delle operazioni di spegnimento i pompieri hanno dichiarato cautelativamente inagibile l'abitazione, a causa anche delle fenditure creatisi nel solaio, in attesa che oggi i tecnici del Comune accertino la situazione di pericolo o meno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook