Portopalo, sorpresa alla fine del funerale Il vescovo non trova più l’iPhone: rubato

Il cellulare è stato portato via mentre monsignor Staglianò officiava il rito funebre di padre Giovanni Borgh
Siracusa, Archivio

PORTOPALO. Uno «scherzo da prete», avrà pensato il vescovo, Antonio Staglianò, nel momento meno opportuno: il funerale di un... prete. E invece non si è trattato affatto di uno scherzo: l'Iphone del vescovo della diocesi di Noto è «sparito» sul serio, mentre monsignor Staglianò stava officiando la messa dei funerali di padre Giovanni Borgh. Una vicenda grottesca accaduta venerdì mattina nel paese marinaro, che ha lasciato di stucco tutta la comunità.
Il vescovo della diocesi di Noto era arrivato in mattinata per presiedere la celebrazione del rito funebre di padre Giovanni Borgh.
IL SERVIZIO NELL’EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook