Raccolta differenziata, a Lentini si parte dal mese prossimo

LENTINI. Sarà operativo dalla seconda metà del mese di dicembre a Lentini il nuovo sistema di raccolta differenziata, elaborato dal Comune. L’annuncio dato dal sindaco Alfio Mangiameli in vista dell'avvio del "porta a porta" e del potenziamento della raccolta dell'umido.


Il Comune ha predisposto una campagna di sensibilizzazione alla differenziata con l'impiego dei lavoratori impegnati nei "cantieri di servizio" finanziati dalla Regione che informeranno i cittadini e gli enti privati che effettueranno la raccolta differenziata. Il progetto elaborato dall'assessorato all'Ecologia coordinati dall'assessore Fabio coinvolgerà tutto il territorio.


I sistemi adottati saranno due: quello di "raccolta porta a porta", che interesserà la parte del centro urbano e storico e con i cassonetti che saranno dislocati nelle zone periferiche. Inoltre, sono state introdotte delle novità per i cittadini: il deposito del rifiuto tradizionale avverrà dalle 5 alle 7,30 per permettere agli operai il ritiro dalle 7,30 alle 8,15, mentre la raccolta differenziata avverrà secondo il tipo di rifiuto: carta, plastica, vetro, allumino, ingombrante.
L'amministrazione comunale ha ampliato, intanto, le zone del "porta a porta": via Etnea, Riccardo da Lentini, Nino Martoglio, Giovanni Verga, Pirandello, dei Siculi, Villafranca, Rosso di San Secondo, Caronda, Timoleonte, Sofocle, Federico di Svevia, Cicerone, Euripide e le piazze della Resistenza e del Popolo.


"Chiediamo alla cittadinanza un cambiamento di abitudine - ha detto il sindaco Alfio Mangiameli -: un comportamento semplice, utile e necessario affinché, raggiungendo gli obiettivi posti, si riesca ad ottenere un numero minore di rifiuti indifferenziati da mandare in discarica. Vorrei precisare che ad oggi non esiste ciclo di rifiuti che prescinda da una discarica di servizio. Abbiamo preparato un progetto, "differenziamoci bene", campagna di sensibilizzazione che prevede interventi di comunicazione e educazione ambientale attraverso l'istituzione di postazioni mobili in tutti i quartieri".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook