Pachino, assistenza gratuita per 20 studenti disabili

PACHINO. Assistenza sanitaria gratuita per 20 studenti disabili degli istituti comprensivi. Dalla prossima settimana partirà il servizio svolto da quattro operatori socio sanitari della cooperativa sociale "Leonardo", che ha ottenuto l'incarico dal Comune per tutto l'anno scolastico. A comunicarlo è stato l'assessore ai Servizi sociali", Tony Cirinnà, e il costo del servizio che affronterà il Comune sarà di 23 mila euro.


"Sia il sindaco, Paolo Bonaiuto - ha dichiarato l'assessore - , che io, riteniamo di fondamentale importanza questo tipo di supporto per i nostri piccoli alunni disabili".
Per i due bambini con la patologia più grave, gli operatori socio sanitari della "Leonardo" si occuperanno anche del trasporto da casa sino al plesso scolastico. Poi ogni operatore accudirà i bambini del plesso a cui è stato destinato.


"Sin dalla fine dell'estate - ha continuato l'assessore Cirinnà - abbiamo cominciato ad avviare il progetto. Prima abbiamo atteso la sostituzione dei dirigenti scolastici e poi abbiamo avviato una verifica per capire a quanti alunni doveva essere destinato il servizio e che tipologie di bisogni c'era". E dopo il reperimento del denaro e la conclusione delle pratiche burocratiche, dalla prossima settimana il servizio di assistenza sanitaria agli alunni diversamente abili partirà. "Un servizio primario ed urgente - ha continuato l'assessore ai Servizi sociali ed alle Politiche giovanili, Tony Cirinnà -, sia per tentare di dare un piccolo sollievo ai nostri studenti e alle loro famiglie, ma anche per le scuole e per tutto il personale scolastico. Per tutto ciò abbiamo sentito il bisogno di garantire l'assistenza". Ieri, dunque, la giunta municipale ha deliberato l'affidamento del servizio sanitario alla cooperativa sociale "Leonardo", presieduta da Assunta Rizza, e entro la metà della prossima settimana i quattro operatori cominceranno il loro servizio.


"Ancora qualche giorno - ha concluso l'assessore ai Servizi sociali, Antonio Cirinnà -, per ultimare le ultime questioni burocratiche e daremo il via al progetto". Per il sindaco è "un'altra risposta - ha dichiarato Paolo Bonaiuto -, che questa amministrazione da ai cittadini, dimostrando di essere vicina agli studenti ed alle famiglie in difficoltà".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati