Statale 115, sì ai fondi per 3 rotatorie Culotti e Vinciullo: maggiore sicurezza

SIRACUSA. «Gli interventi programmati dall’Anas serviranno a rendere più sicuro l’accesso a tutte le zone balneari». È quanto sostengono il deputato regionale Enzo Vinciullo e il presidente del consiglio di circoscrizione Neapolis, Giuseppe Culotti che commetano così l’annuncio della progettazione e del rifinanziamento dei lavori per la realizzazione di tre rotatorie lungo la strada statale 115, tra la città e il fiume Cassibile. «In questo modo - hanno dichiarato Vinciullo e Culotti - l’accesso a tutte le zone a mare dall’Isola, alla Fanusa, dall’Arenella a Ognina fino a Fontane Bianche sarà reso sicuro. Adesso, invece, è una vera e propria fonte di pericolo e di rischio».


Vinciullo e Culotti plaudono all’iniziativa dell’Anas che ha anche annunciato la pubblicazione del bando per i lavori di manutenzione straordinaria che interesseranno il viadotto Cassibile. «L’Anas - hanno dichiarato il deputato regionale e il presidente di Neapolis - ancora una volta interviene concretamente nel territorio della provincia dimostrando una volta di più grande attenzione». Vinciullo ricorda poi come «dal 2003 seguo la vicenda che aveva visto l'Anas progettare la realizzazione di tre rotatorie per l'accesso alla Fanusa, all'Arenella, a Ognina ed a Fontane Bianche».


I progetti, come ricorda il deputato regionale «per ben due volte sono stati appaltati ma i lavori purtroppo non sono mai iniziati. Adesso l’Anas ha riprogettato le rotatorie, già inserite nel piano regolatore della città, venendo incontro a una mia richiesta che era quella di sostituire la rotatoria della Traversa Cozzo Villa con la realizzazione della rotatoria all'altezza del bivio che noi siracusani conosciamo, come quello della Madonnina». Ga.Ur.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X