Siracusa, Archivio

Scuole a Siracusa, accuse sul trasporto «La gara è andata deserta»

SIRACUSA. «Un servizio praticamente inesistente». È l'accusa del consigliere comunale di «Siracusa protagonista», Salvatore Castagnino, rispetto al trasporto scolastico. L'esponente dell'assemblea del Vermexio chiede all'amministrazione comunale ”chiarimenti su quanto si sta facendo e sugli impegni assunti dall'assessore comunale ai Lavori pubblici, Alessio Lo Giudice”. In particolare, Castagnino critica l'assessore che ”aveva garantito di ridurre i costi del servizio senza esserci riuscito visto che la gara è andata deserta e proseguono i disagi per le famiglie”.


Il consigliere di «Siracusa protagonista» ha anche presentato una interrogazione proprio per chiedere di ”fare chiarezza su quanto sta accadendo e sulle misure che l'amministrazione sta prendendo per risolvere questo problema”.


A replicare è proprio Lo Giudice che divide però la vicenda in due aspetti. «Per quanto riguarda le tratte coperte dall'Ast - ha dichiarato l'assessore - i disservizi sono legati alla situazione in cui versa l'azienda e a un rapporto che è problematico già da tempo. Il servizio, però, in questo caso sta andando avanti e siamo in contatto continuo con l'Ast per alleviare i disagi degli utenti».


Diverso è invece il discorso per quanto riguarda le aree della città, come alcune zone di Cassibile o le zone balneari, che non sono coperte dall'Ast. «In questo caso - ha aggiunto Lo Giudice - vogliamo assolutamente risparmiare rispetto a quanto ha pagato fino a questo momento il Comune che sosteneva una spesa di quasi 1.500 euro al giorno. Stiamo rivedendo la gara d'appalto e già la settimana prossima contiamo di procedere». Ga.Ur.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati