Pd, il caso affidato ai garanti nazionali Schiavo: sono sereno perché nel giusto

Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Il clima di attesa a cui è stato ”condannato” il Pd siracusano, prima dalla commissione regionale dei congressi e dopo da quella regionale dei garanti, difficilmente servirà ad abbassare i toni quanto piuttosto ad inasprire polemiche e scontro politico. Ieri pomeriggio infatti anche la commissione regionale di garanzia si è dichiarata ”incompetente” sul ricorso presentato dall’ex assessore Liddo Schiavo, riguardante la sua esclusione dalla corsa per la segreteria provinciale del partito. La questione è stata rimandata alla commissione nazionale dei garanti. «Sono sereno - dice intanto Liddo Schiavo - perchè convinto che quanto fatto è stato fatto in maniera chiara e corretta. E torno a dire che il problema è di natura politica. La prossima settimana farò questo ulteriore passaggio e mi recherò a Roma. Ritengo che la vicenda alla fine prenderà la giusta piega». L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI 19 OTTOBRE 2013.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X